Salta al contenuto principale

Almond Board apre la strada all’agricoltura del futuro investendo 5.9 milioni di dollari in ricerca e sviluppo

Almond Board
I coltivatori di mandorle della California continuano il loro retaggio utilizzando la ricerca come stimolo a migliorarsi sempre di più

(MODESTO, California) – Almond Board of California (ABC) ha annunciato oggi investimenti per $5,9 milioni di dollari in 85 progetti di ricerca indipendenti sulle pratiche agricole di prossima generazione. La comunità delle mandorle della California dal 1973 ha investito 89 milioni di dollari in ricerca per costruire una solida base di conoscenze sulle pratiche agricole responsabili, sulla qualità e sicurezza degli alimenti e sui benefici delle mandorle sulla salute umana. 

Esempio tangibile dell’impegno della comunità delle mandorle, l’Almond Orchard 2025 Goals, lanciato nel gennaio 2019, farà leva su queste ricerche per supportare lo sforzo degli agricoltori a coltivare le mandorle in modi sempre migliori, più sani e più sicuri, raggiungendo obiettivi misurabili e dimostrabili. La Almond Orchard 2025 Goals Roadmap, pubblicata oggi, delinea il percorso di sostenibilità della comunità delle mandorle in quattro aree obiettivo, nonché le metriche su cui verranno misurati i progressi del settore.  

La comunità delle mandorle della California ha una visione a lungo termine del successo, basata sul rispetto della terra e delle comunità locali. All'inizio di quest'anno, la comunità ha fissato quattro obiettivi ambiziosi, coerenti con la nostra visione, per rendere la vita migliore attraverso quello che coltiviamo, anche per come lo coltiviamo”, ha dichiarato Holly King, Presidente dell’Almond Board of California. “L’Almond Orchard 2025 Goals si basa su decenni di progressi, sostenuti dalla ricerca. Adempiere a questi impegni richiederà un duro lavoro, dedizione e risorse, incluso il finanziamento di ricerche indipendenti per testare nuove tecnologie e condividere i risultati man mano che questi approcci vengono dimostrati".  

Ridurre ulteriormente l'acqua utilizzata per coltivare le mandorle

Dei progetti di quest'anno, dieci si concentrano sull'acqua, con un investimento di $ 678.000. Dal 1982, i coltivatori di mandorle della California hanno impegnato 8,1 milioni di dollari in 221 diversi progetti di ricerca sull'acqua che riguardano l'efficienza dell'irrigazione, la ricarica delle falde e la qualità dell'acqua. Questi investimenti hanno contribuito a ridurre la quantità di acqua necessaria per far crescere ogni chilo di mandorle del 33% negli ultimi 20 anni[1]. Entro il 2025, la comunità delle mandorle della California si impegna a ridurre la quantità di acqua utilizzata per far crescere un chilo di mandorle di un ulteriore 20%.  

I progressi vengono misurati rispetto all'acqua di irrigazione dei mandorli impiegata annualmente applicata per unità di raccolto. Attualmente il 77% delle piantagioni di mandorle utilizza una micro-irrigazione[2] efficiente - quasi il doppio rispetto al 42% della media delle aziende agricole

californiane – e sono in corso ulteriori miglioramenti. ABC sta collaborando con gli agricoltori per supportare i loro progressi nell’Almond Irrigation Improvement Continuum, un programma di sviluppo creato da esperti in irrigazione che si propone di delineare le principali pratiche di gestione dell'irrigazione e come raggiungere livelli crescenti di precisione in ciascuna area.

Raggiungere l’obiettivo rifiuti-zero utilizzando tutto ciò che cresce nel frutteto

Le mandorle crescono in un guscio, protetto da un mallo, su un albero, e la comunità di mandorle della California assicura che ciascuno di questi coprodotti sia messo a frutto. Dal 1977, ABC ha finanziato 79 progetti di ricerca per un totale di 3,5 milioni di dollari, esplorando i modi migliori per utilizzare questi materiali, stabilendone usi tradizionali come l'alimentazione animale, la lettiera del bestiame e la produzione di elettricità. Tredici nuovi studi sono stati finanziati quest'anno con un impegno di $ 607.000 dollari per determinare in che modo i coprodotti delle mandorle possano soddisfare le esigenze di altri settori, con risultati promettenti nel rafforzamento della plastica riciclata, nella creazione di biocarburanti e altro ancora. Entro il 2025, la comunità delle mandorle della California si impegna a raggiungere un livello di produzione di rifiuti pari a zero nei frutteti utilizzando tutti i prodotti in maniera ottimale. 

Dato che i coprodotti di mandorle sono già ampiamente utilizzati, i progressi verso questo obiettivo si concentrano sulla riduzione dell'impronta ambientale del settore e sull'aggiunta di valore - economico e ambientale - attraverso tre misure chiave. Queste includono: 1) aumenti significativi del riuso degli alberi nel terreno quando un frutteto viene rimosso, usando la biomassa legnosa degli alberi per costruire suoli più sani e affrontare i cambiamenti climatici attraverso un aumento del sequestro del carbonio, 2) diversificare le applicazioni per malli e gusci oltre gli usi attuali nell'industria lattiero-casearia della California e 3) l'effettiva eliminazione della combustione aperta come mezzo per smaltire la biomassa legnosa. 

Altre opportunità per l'innovazione

Oltre alla sostenibilità idrica e all'utilizzo dei coprodotti, gli investimenti nella ricerca hanno portato a significativi progressi nei settori della gestione dei nutrienti, della qualità dell'aria e della salute delle api da miele. Ad esempio, gli agricoltori lavorano a stretto contatto con gli apicoltori e seguono le migliori tecniche per garantire la sicurezza delle api da miele, essenziali per impollinare le mandorle. ABC ha sostenuto più ricerche relative alla salute delle api da miele rispetto a qualsiasi altro gruppo di colture[3], con 125 progetti finanziati fino ad oggi. Quest'anno, i coltivatori di mandorle della California hanno aggiunto a questo investimento cinque nuovi progetti di ricerca per un totale di 336.000 dollari.

"Penso spesso a noi come surfisti", ha dichiarato King. "I surfisti hanno un approccio strategico rispetto a quando cavalcare l'onda. Allo stesso modo noi, nel corso degli anni, con i nostri investimenti nella ricerca abbiamo cercato di cogliere l'onda che potesse portarci al miglior risultato. Gli investimenti di oggi non solo aiuteranno gli agricoltori a coltivare mandorle in modo più efficiente, ma garantiranno anche che stiamo cavalcando saldamente l'onda verso un futuro sempre più sostenibile". 

I progetti di ricerca ABC sono finanziati attraverso una valutazione basata su ogni chilo di mandorle coltivate in California. Dopo la revisione da parte di consulenti di ricerca e gruppi di lavoro di terze parti incentrati su singoli argomenti relativi alla coltivazione di mandorle, i progetti vengono selezionati da un comitato di coltivatori e trasformatori allineandosi alle esigenze del settore e all'impatto previsto della ricerca. 

Per ulteriori informazioni sui 46 anni di esperienza ABC nella coltivazione di mandorle, nella ricerca ambientale e per scoprire come questa ricerca supporti la comunità delle mandorle della California nel progresso verso l’agricoltura del futuro, visitate Almonds.com/GrowingGood.

 

[1] University of California, Feb. 2010. Food and Agriculture Organization of the UN, 2012. Almond Board of California, 1990-94, 2000-14.

[2] California Almond Sustainability Program. August 2019.

[3] Gene Brandi. Vice President, American Beekeeping Foundation.

 

About the Almond Board of California

Le mandorle della California rendono la vita migliore, anche per come vengono coltivate. L’Almond Board of California promuove mandorle naturali, salutari e di qualità attraverso la leadership nello sviluppo strategico del mercato, nella ricerca innovativa e nella pronta adozione delle best practice del settore per conto degli oltre 7.600 coltivatori e trasformatori di mandorle in California, molti dei quali sono coltivatori da generazioni. Fondato nel 1950 e con sede a Modesto, in California, l’Almond Board of California è un Federal Marketing Order senza scopo di lucro promosso dai coltivatori che opera sotto la supervisione del Dipartimento dell'Agricoltura degli Stati Uniti. Per maggiori informazioni su Almond Board of California e sulle mandorle visita il sito Almonds.it o seguici su Facebook, Twitter, Instagram e California Almonds blog.

Contacts